Annunci Mistress Trieste

Carmela di Triste – la mia prima esperienza bdsm

L’informazione l’ho avuta da un mio amico che, come me, frequenta ambienti BDSM in tutto il Friuli-Venezia Giulia. Mi ha indicato un sito di incontri dov’era possibile usufruire di una chat inserita nella sua piattaforma per conoscere potenziali partner occasionali.
Notizia che cadeva a fagiolo, come si usa dire, per il semplice fatto che la mia dominatrice, si era trasferita in Austria e mi aveva lasciato ‘orfano’ di quella padrona di cui necessitavo in certi momenti.

Devo confessare che non ho una grande propensione per internet che, a persone della mia generazione, appare più come elemento destabilizzante che non un veicolo al quale non si può rinunciare. D’altronde appartengo ad una epoca dove per conoscere le persone, occorreva frequentare luoghi, ritrovi, locali e tutto era oggettivo ed immediato. Ma tant’è che la rivoluzione sociale derivante dall’avvento della rete e di tutti i ritrovati tecnologici che ogni giorno vengono proposti al mercato mondiale, non l’ho potuta evitare sebben obtorto collo.

è stato semplice conoscere una padrona Mistress a Trieste?

Questo preambolo per dire che entrare sul sito suggeritomi dall’amico e perfezionare la mia gratuita iscrizione è stato veramente facile. E ancor di più è stato il potermi mettere in contatto con Carmela, una mistress vera padrona a Trieste.
Dopo aver visionato il suo profilo dove ho potuto leggere le caratteristiche pubblicate con le quali Carmela si descriveva e specificava cosa stava cercando, ho inviato un messaggio per farmi conoscere allegando una mia foto recente per rompere il ghiaccio.
Incontrarla on-line è stata una questione di giorni e ho capito che sarebbe stata lei la mistress padrona a Trieste che desideravo servire.

Visita il mio profilo e Contattami in Chat – La prima Community BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

Il primo impatto, dopo aver chattato insieme per un paio di mesi, c’è stato anche il nostro atteso incontro. Avevamo parlato molto per farci conoscere in maniera reciproca e, anche se sembra arrogante affermarlo, era come se ci fossimo conosciuti da tempo immemore.
Quindi, quando ci siamo visti in un famoso caffè in pieno centro città, mi sono sentito a mio agio ed affatto imbarazzato. Carmela dalle origini meridionali, incarnava pienamente il tipo di donna mediterranea con un florido seno, forme burrose ma per nulla esagerate, occhi di brace e capelli biondi. Vestiva con un rigoroso tailleur che le disegnava un profilo che non passava inosservato ed emanava una sensualità mista ad un’aria di comando che riuscivo a vedere in modo evidente.

La notte trascorsa con Carmela Mistress di Trieste:

La serata proseguì nel mio appartamento di Trieste dove mi misi a totale disposizione di Carmela che lasciò fuoriuscire tutta la sua voglia di dominio accomunata alla più totale severità. Quelle che erano le cose da me preferite furono tutte espletate come essere messo a guinzaglio e con la bocca tappata, ricevere delle frustate al culo, subire la sua calda pioggia dorata e altro ancora.

Visita il mio profilo e Contattami in Chat – La prima Community BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

Fu il primo di tanti incontri che ancora oggi proseguono immutati e che regalano ad entrambi, quelle sensazioni uniche che solo chi ama questa sfera della sessualità può comprendere in pieno. E tutto questo grazie ad una chat con la quale ho conosciuto la mistress di Trieste più inflessibile di tutte: Carmela, vera padrona.

Leave a Comment

 
Chiudendo questo messaggio:
  • Dichiari di avere più di 18 anni.
  • Sollevi da qualsiasi responsabilità il creatore del sito, il suo titolare e il provider che lo ospita.
  • Dichiari che il luogo in cui sei, ti permette di poter vedere contenuti per adulti.
Inoltre dichiari anche di sapere che questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questa popup, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad usare i cookie.