Annunci Mistress Taranto

Mistress Jessica di Taranto: Come l’ho conosciuta in chat

Scommetto che siete in cerca di una vera padrona ma che, ancora ad oggi, non siete riusciti a trovarla.
Vi consiglio di leggere il mio racconto che vi permetterà di capire come trovare una vera mistress a Taranto o nella città dove voi vi trovate.

Jessica Mistress Taranto
Mi è capitato molto spesso di navigare online alla ricerca di nuove esperienze sessuali ed in particolar modo di una vera e propria padrona che mi permettesse di gioire del dolore che mi arrecava durante il nostro rapporto sessuale.

Visita il mio profilo e Contattami in Chat – La prima Community BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

Ebbene posso dirvi che, dopo diverse delusioni cocenti su portali tutt’altro che affidabili, in questo qui ho trovato un vero e proprio paradiso per tutti quelli che come me non si accontentano mai della classica donna tutta casa e fedeltà.
Il nuovo sito i fece provare quasi immediatamente curiosità visto che questo era completamente diverso da tutti gli altri.
Non c’erano grosse promesse scritte solo per attirare un utente ma bensì veniva spiegato che solamente chi aveva realmente intenzione di essere sottomesso poteva trovare una padrona che potesse fare al caso suo.
Recependo questo messaggio come una vera e propria sfida decisi di iscrivermi e di procedere nello svolgere una ricerca che riguardasse le padrone di Taranto.
Questa terminò dopo pochi giorni di attente verifiche quando mi imbattei in Mistress Jessica che, per mia fortuna, si trovava proprio a Taranto.
Una bella ragazza giovane che aveva diverse esperienze in questo campo e che sapeva benissimo come trattare i suoi schiavi.
Decisi quindi di contattarla tramite chat e di constatare se realmente si trattava di una padrona oppure della classica ragazza che vuole solamente tutte le attenzioni su di se.
In chat venni letteralmente demolito da una serie di insulti da parte di Mistress Jessica che mi disse che se avessi voluto vederla avrei dovuto strisciare nudo nella sua abitazione.
Dopo diverse sessioni di conversazione virtuale, ognuna delle quai sempre più spinte e ricche di insulti e minacce verbali correlate alla promessa di farmi vivere delle pratiche dolorose come poche altre, incontrai dal vivo la padrona di Taranto.

Visita il mio profilo e Contattami in Chat – La prima Community BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

Il mio primo incontro con la mistress Jessica di Taranto:

Se i sogni sono desideri di felicità, io posso reputarmi tale.
Questo per il fatto che il mio obiettivo era stato pienamente centrato grazie alla chat del portale del sito delle vere e proprie mistress.
Ero così felice di subire tutto quello che la mia padrona mi aveva promesso in chat che credevo di sognare, cosa che venne subito smentita visto che la mia bella padrona mi fece provare delle sensazioni di dolore, con tanto di piccoli momenti di piacere, che mi tennero effettivamente sveglio e soprattutto eccitato come non mai.
Stavo vivendo il mio vero ed unico sogno grazie alla mia bella e sensuale padrona di Taranto, ovvero Jessica.
Con lei ogni tanto mi sento in chat sul sito ed anche lei mi cerca per dirmi quanto siano deludenti gli altri schiavi, costringendomi col mio volere a farle vivere un rapporto dove vengono torturato e dove lei, finalmente, si sente per davvero una vera e propria padrona.

Leave a Comment

 
Chiudendo questo messaggio:
  • Dichiari di avere più di 18 anni.
  • Sollevi da qualsiasi responsabilità il creatore del sito, il suo titolare e il provider che lo ospita.
  • Dichiari che il luogo in cui sei, ti permette di poter vedere contenuti per adulti.
Inoltre dichiari anche di sapere che questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questa popup, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad usare i cookie.