Annunci Mistress Brescia

La prima volta con Luisa di Brescia

Sono un giovane ragazzo di Brescia che non si accontenta della classica ragazza talvolta poco sensuale e priva di iniziativa.
Io amo le vere donne che riescono a dominarmi e per questo ho scelto Luisa di Brescia, la mistress che mi ha permesso di vivere tantissimi momenti di puro godimento e dolore che hanno creato un mix esplosivo.

Padrona a Brescia

Ecco dove ho conosciuto Luisa – La prima CHAT BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

Annoiato dalle solite ragazze facili, che molto spesso te la danno senza nemmeno pensarci due volte ma che non riescono a farti godere come dovrebbero, decisi di cambiare completamente registro per quanto riguarda la ricerca di una donna.
Basta quindi con tutte quelle ragazzine che vogliono fare sesso solo perché ne hanno sentito parlare ma che, in realtà, non sanno nemmeno come iniziare a farlo e come farti provare un momento di piacere intenso.
Così decidi di fare affidamento sulle padrone e la mia ricerca, purtroppo, sembrava non dare affatto i frutti che speravo di ottenere.
Troppe ragazze improvvisate e nessuna esperta che mi facesse capire che lei fosse veramente esperta e pronta a regalarmi tanto piacere seguito da veri e propri momenti di goduria e dolore attentamente mescolati.
Ma per fortuna mi è capitato di entrare su questo portale dove solo le mistress erano presenti.
E quindi decisi di trovare quella che avrebbe fatto al caso mio, ovvero una di Brescia che avesse tutte le carte in regola per farmi godere dal piacere e dal dolore.

Come ho conosciuto Luisa mistress di Brescia?

Ecco dove ho conosciuto Luisa – La prima CHAT BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

Sul nuovo sito web delle padrone impiegai pochissimi minuti a trovare quella che faceva al caso mio, ovvero la bella Luisa di Brescia, una donna adulta ma non matura vera e propria che coi suoi occhi di ghiaccio, capelli biondi e forme voluminose mi fece sobbalzare dalla sedia e per poco rimanere pietrificato di fronte alla sua enorme bellezza.
La descrizione era tutto un programma: sadica torturatrice che ama vedere i suoi uomini strisciare ai suoi piedi ed adorarglieli come un cane.
Io non potevo fare a meno di eccitarmi e decisi di contattarla subito per un incontro.
E che incontro posso aggiungere.

Come è stata la mia prima notte con Luisa mistress di Brescia?

Dopo esser stato maltrattato anche tramite telefono, decisi di recarmi dalla mia nuova padrona che con fare severo mi riempii di insulti prima di farmi assaporare la suola dei suoi stivali sporchi.

Per me era una goduria visto che mentre effettuavo tale pratica venivo ripetutamente colpito nel mio posteriore col suo frustino ed insultato perché le scarpe erano ancora sporche.
Dopo qualche minuto passammo dalla scarpa al suo piede 39 con tanto di calza velata nera che, dopo esser stata leccata, mi venne messa in bocca per farmi stare zitto e non farmi urlare dalle tante percosse che stavo ricevendo in quel particolare momento.
Ero felice ed eccitato ed essendo stato un bravo schiavo la padrona Luisa di Brescia mi regalò un pochino di piacere sempre coi suoi piedi.

Questa è la mia storia del primo incontro con padrona Luisa di Brescia che ancora ad oggi riesce a regalarmi non pochi momenti di pura goduria accompagnati da quelli dove il dolore diventa piacere sessuale.

Ecco dove ho conosciuto Luisa – La prima CHAT BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

Leave a Comment

 
Chiudendo questo messaggio:
  • Dichiari di avere più di 18 anni.
  • Sollevi da qualsiasi responsabilità il creatore del sito, il suo titolare e il provider che lo ospita.
  • Dichiari che il luogo in cui sei, ti permette di poter vedere contenuti per adulti.
Inoltre dichiari anche di sapere che questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questa popup, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad usare i cookie.