Annunci Mistress Catania

Vuoi fare del Bondage a Catania? Contttami, sono Marzia, una Mistress esperta

Ho sottomesso più uomini di quanti ne riesca a ricordare, ma non mi basta. Non sono una di quelle dee che provano pietà per i loro schiavi e dopo un po’ si sentono soddisfatte. Io li divoro e li piego alla mia volontà. Quando un maschio non serve più per i mio divertimento lo butto. Prima o poi mi creerò una stanzetta con gli scaffali e ci metterò tutti gli stupidi che ho sottomesso.

Magari si sentiranno considerati un po’ e saranno felici nella loro inutilità. Li appenderò qua e la e chi sa che in un momento di noia non mi metta a pettinare le loro stupide parrucche, così tanto fargli sentire quanto posso essere crudele quando lo voglio, e per spaventare gli altri che tengo legati ben stretti.

Amo il Bondage – Il mio controllo verso i miei Slave è unico

Mistress Bondage Catania

I miei schiavetti inutili sono sotto il mio completo controllo. Hanno paura di me, non respirano neanche se non gli dico di farlo, e a volte ci devo stare attenta… Adoro legare gli uomini, il mio è un vezzo. So che posso renderli più inutili di quanto già non siano. Basta poco. Un po’ di corda, una cinghia, il rumore del cuoio che si tende e questi finalmente fioriscono e capiscono che cosa sono.

Legarli alle sedie, oppure sui doni con cui i loro predecessori hanno miseramente cercato di compiacermi è una delle poche cose che mi aiuta a trascorrere il tempo. A volte li bendo, e chiudo la loro bocca con una gag ball dura solo per sentirli ansimare di paura, mente cammino per la stanza pensando a cosa mi piacerebbe fare ai miei piccoli animaletti da compagnia.

Niente pietà!

Inutile chiedermi pietà, implorare di potermi venerare e cercare di impietosirmi. L’unica cosa che un mio schiavetto ottiene con un simile comportamento deplorevole è quella di farmi innervosire e trovarsi un frustino di cuoio nero che lo colpisce distrattamente sulle natiche di scimmia. Non conosco la pietà.

Se decido di danzare davanti a loro, in equilibrio sui miei tacchi spaventosi, è per il mio piacere personale. Gli odori che questi sciocchi sentono non sono per loro, i piccoli frammenti della mia bellezza che gli arrivano, sono solo un incidente.

A Catania io sono venerata come una dea e tanti uomini di notte mormorano il mio nome come se a me interessasse qualcosa di questi loro atteggiamenti puerili. Credo che prima o poi li spingerò a creare un culto dedicato a me, quindi mi servono schiavi. Ne voglio altri, nuovi, che imparino per bene la lezione che impartirò loro.

La tua ora fortunata è vicina, lo sai? Vieni a me adesso, io so essere magnanima ed aprire le porte della mia casa a nuovi schiavi che vogliano provare a cercare le mie grazie. Ho lacci nuovi, cinghie che stridono quando le tiro con le mie meravigliose mani guantate e che non vedono l’ora di essere messi alla prova e sottomettere un uomo.

Cerco uno schiavo a Catania, sono Marzia, tua unica luce nelle tenebre. Conosco segreti che fanno sudare freddo tutti i maschi e che li attirano come fa una candela con le falene. Non aver paura di contattarmi, guarda che non mordo. Io sono solo una piccola dea che ama il bondage fatto bene…

Leave a Comment

 
Chiudendo questo messaggio:
  • Dichiari di avere più di 18 anni.
  • Sollevi da qualsiasi responsabilità il creatore del sito, il suo titolare e il provider che lo ospita.
  • Dichiari che il luogo in cui sei, ti permette di poter vedere contenuti per adulti.
Inoltre dichiari anche di sapere che questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questa popup, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad usare i cookie.