Annunci Mistress Messina

In quale chat ho conosciuto la mistress Pamela di Messina?

Ci sono convinzioni errate che radicate attraverso dei luoghi comuni che fanno parte di quelle credenze popolari di cui non si conosce l’origine.
Una di queste è relativa al fatto che solamente al centro nord ci possano essere dei cultori del BDSM come se agli abitanti del sud Italia, non possono coltivare certe tendenze.
Io vivo in un piccolo paese della Sicilia, Messina, e la mia passione per il BDSM l’ho sempre avuta anche se, per motivi esclusivamente logistici, ho dei problemi nel soddisfarla.

Per questa ragione sono costretto a cercare in città che possano definirsi tali e dove le opportunità per incontrare persone con le quali relazionarsi in modo occasionale, sono ovviamente possibili.
Devo ringraziare internet perché è un mezzo attraverso il quale mi è possibile conoscere donne che, differentemente, non avrei mai avuto modo di incontrare.

Come ho conosciuto la mia Mistress di Messina?

mistress di Messina

Visita il mio profilo e Contattami in Chat – La prima Community BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

E’ stato proprio entrando in un sito di incontri che ho potuto frequentare virtualmente Pamela, una padrona di Messina che stava cercando un partner per incontri occasionali a base di BDSM.
Il feeling con lei è stato pressoché immediato e si è manifestato attraverso una forma speciale di magnetismo che definirei ‘alchemico’. Infatti, sin dalla prima conversazione chat, abbiamo tralasciato quei convenevoli che ostacolano ogni rapporto, andando subito al dunque.

Il nostro primo appuntamento è stato fissato a Messina, la nosta città.
Per l’occasione avevo riservato una stanza in un albergo della città dove avevamo stabilito di trascorrere la nostra prima notte in totale intimità.

Ci eravamo scambiati foto anche esplicative e non c’erano più segreti dopo alcune settimane passate a chattare ogni qualvolta ci era possibile farlo e l’incontro non riservò sgradevoli sorprese, tutt’altro. Pamela era di una sensualità sconvolgente con quella sua aria di femmina mediterranea dalla pelle color olivastro e dai lunghi capelli che facevano risplendere ancor di più i suoi occhi color celeste.
Vestita in modo sportivo, cambiò di abito non appena prendemmo possesso della stanza nell’hotel, trasformandosi in maniera sorprendente, sentivo che sarebbe stata la mia padrona a Messina.

Desideri veri incontri con Mistress  a Messina?

Visita il mio profilo e Contattami in Chat – La prima Community BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

Il trolley che aveva portato con se nascondeva gelosamente un abito da suora con tanto di velo ma, al di sotto, Pamela aveva indossato autoreggenti a rete e un corpetto in latex nero lucido.

A quell’inflessibile ‘badessa’ offrii la mia cieca ubbidienza, pronto a ricevere la giusta ed ambita punizione che mi rendesse felice di essere il suo umile schiavo.
Alla ragazza intraprendente che avevo conosciuto in chat ed incontrata a Messina, si era sostituita una mistress BDSM di provata esperienza che stava rispondendo in pieno a tutte le aspettative che avevo riposto in quel primo appuntamento.

Pamela continuò a regalarmi un piacere sublime cambiando, ad ogni nostro incontro, il personaggio che voleva incarnare: suora, infermiera crudele, poliziotta severa, sadica crocerossina e via dicendo. Ogni volta attendevo di sapere cosa sarebbe uscito dal suo piccolo trolley e cercavo di scommettere con me stesso quale sarebbe stato il personaggio che avrebbe interpretato quel giorno.
Quell’hotel di Messina è divenuto, con il tempo, il nostro buen retiro dove almeno un paio di volte al mese ci troviamo per dar adito alla nostra fantasia e alla nostra fame di sesso di poter vivere la loro esigenza di essere soddisfatti e tutto questo grazie ad una chat di incontri.

Leave a Comment

 
Chiudendo questo messaggio:
  • Dichiari di avere più di 18 anni.
  • Sollevi da qualsiasi responsabilità il creatore del sito, il suo titolare e il provider che lo ospita.
  • Dichiari che il luogo in cui sei, ti permette di poter vedere contenuti per adulti.
Inoltre dichiari anche di sapere che questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questa popup, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad usare i cookie.