Annunci Mistress Venezia

La mia esperienza con Sabrina, top mistress a Venezia

Mi chiamo Marco e sono uno studente fuorisede dell’Accademia di Belle Arti di Venezia. Ho sempre amato la città dei Dogi sin dalla prima volta che la vidi in gita con la scuola. Da quel primo viaggio decisi che avrei sfruttato ogni occasione per conoscere le sue atmosfere e bearmi della sua unicità.

Dopo il liceo Artistico, scelsi di proseguire gli studi all’Accademia di Belle Arti e convinsi mia madre a permettere il mio trasferimento proprio a Venezia dove riuscii ad affittare una camera in un appartamento affittato a studenti.
Confesso che la mia passione, oltre che vivere a Venezia e a studiare arte, è quella di sentirmi al servizio di una donna che abbia bisogno di un fedele servitore.
Non conosco la ragione per la quale essere sottomesso genera in me, una fortissima eccitazione e sinceramente neppure amo indagare sui miei lati psicologici non sentendone il bisogno.
Quello che ricerco è una totale sottomissione verso una dominatrice che sappia servirsi di me per saziare i suoi capricci. Il mio unico fine è quello di raggiungere un piacere che si ricava da quel mix di emozioni dettate dal corpo e dalla mente e che produce un estatico orgasmo.

Ecco dove ho conosciuto Sabrina – La prima CHAT BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

Come ho conosciuto Sabrina, la miglior Mistress di Venezia?

Inutile sottolineare il fatto che internet è un territorio che mi permette di conoscere tante persone. Frequentando dei siti appositamente dedicati, sono riuscito a stabilire dei rapporti – alcuni occasionali ed estemporanei- che hanno riempito e soddisfatto il mio desiderio.
E’ stato in quel modo che in chat ho conosciuto Sabrina, la più inflessibile Mistress di Venezia.
Una storia certamente singolare e decisamente casuale che però, va avanti da tempo e che riesce a saziare la mia sete di sottomissione.

Sono capitato su quella chat quasi per caso perché deluso da alcune precedenti esperienze che non mi avevano portato da nessuna parte. Quel giorno avevo deciso di fare un ultimo tentativo prima di rinunciare all’idea di cercare in rete una padrona che facesse per me e, casualmente, ne scelsi uno a caso tra i vari siti di incontri che il motore di ricerca mi aveva suggerito.
Vidi che l’iscrizione era gratuita e che potevo immediatamente mettermi alla ricerca della mistress a Venezia dei miei sogni.

Ecco dove ho conosciuto Sabrina – La prima CHAT BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

Impiegai non più di cinque minuti, seguendo una semplice procedura guidata, ad iscrivermi e a pubblicare il mio profilo e immediatamente consultai il database che conteneva migliaia di potenziali dominatrici. Con gli opportuni filtri, selezionai solamente chi viveva a Venezia e mi apparve il profilo di Sabrina, una donna sulla quarantina dai capelli a caschetto di color nero e dagli occhi gelidi che catturarono la mia attenzione.
Incominciai ad inviare messaggi remoti attraverso la chat fino a quando la trovai finalmente online. Fu subito chiaro che esisteva una magnetica attrazione che facilitò il nostro primo incontro dove ebbi modo di comprendere quanto ero stato fortunato a trovare Sabrina che, se la definisco la più capace Mistress di Venezia, credo di non fare alcuna esagerazione.
I nostri incontri avvengono a casa sua dove lei ama comandarmi a bacchetta e a infliggermi tremende punizioni laddove non riesca a soddisfare le sue aspettative. E’ una donna precisa e particolarmente severa alla quale piace dominare l’uomo che diventa il suo servitore.
Sarò per sempre grato a quella chat che mi ha permesso di trovare la persona che cercavo da tempo e la consiglio a tutti coloro che vogliono mettersi a servizio di una padrona a Venezia in qualsiasi parte del nostro Paese si trovino.

Ecco dove ho conosciuto Sabrina – La prima CHAT BDSM 100% italiana
>>
ISCRIVITI GRATIS <<

Leave a Comment

 
Chiudendo questo messaggio:
  • Dichiari di avere più di 18 anni.
  • Sollevi da qualsiasi responsabilità il creatore del sito, il suo titolare e il provider che lo ospita.
  • Dichiari che il luogo in cui sei, ti permette di poter vedere contenuti per adulti.
Inoltre dichiari anche di sapere che questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questa popup, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad usare i cookie.